Rabat

A pochi chilometri da Mdina si trova Rabat, una storica città che ospita vestigia romane e cristiane. La sua attrazione principale sono le Catacombe di San Paolo, dei tunnel sotterranei dove si rifugiò il santo durante al sua permanenza a Malta. 

All'estremo sud di malta si trova Rabat, una città costruita su un'antica villa romana e famosa per le Catacombe di San Paolo e per i suoi resti archeologici del periodo romano. Per via della sua vicinanza a Mdina, potete visitare Rabat e Mdina in un giorno.

Sebbene Rabat si sia estesa ed abbia acquisito un carattere più urbano, il suo centro storico offre monasteri ed edifici di gran valore che la redono una tappa imprescindibile durante un viaggio a Malta.

Cosa vedere a Rabat

Rabat è una città famosa per le sue vestigia romane e per le diverse catacombe scavate dai cristiani lungo tutta la città. Anche se è sempre bello perdersi per le vie del centro, vi consigliamo di visitare:

  • Catacombe di San Paolo: queste gallerie sotterranee scavate nel III secolo d.C. mostrano le tradizioni sepolcrali cristiane dell'epoca. Si tratta di più di quattro chilometri di scavi con 30 ipogei circa. Si crede che lo stesso San Paolo si rifugiò in questi tunnel durante il suo soggiorno a Malta.  
  • La villa romana: i resti dell'antica villa romana sulla quale venne costruita l'odierna Rabat possono essere visitati presso il Museo di Antichità Romane della città. Qui, potrete vedere oggetti ed elementi utilizzati dai romani nella loro vita quotidiana e un preziosissimo mosaico romano quasi intatto.

Mdina e Rabat in un giorno

La città fortificata di Mdina si trova a meno di 15 minuti a piedi da Rabat. Sebbene la prima sia più conosciuta ed offra più attrazioni turistiche, vi consigliamo di approfittare di una sola escursione e visitare entrambe le città, luoghi chiave della storia di Malta.